Per il controllo del rispetto delle soglie d’usura, verificando il tasso d’interesse effettivamente applicato ed, eventualmente, rideterminando gli importi restituibili a seguito di rilevazione di anatocismo o usura.

Nello specifico :

  • verifica comportamenti anatocistici;
  • verifica tasso usura;
  • verifica rispetto adempimenti contrattuali;
  • valutazione aziende;
  • valutazione patrimoni.